Giovedì 12 ottobre ti aspettiamo.

Viei a Scoprire le novità Erbolario

A grande richiesta e visto il successo ottenuto sabato scorso per tutte voi che non avete potuto partecipare abbiamo organizzato per sabato 5 agosto

Una giornata intera dedicata all'ossigenoterapia viso.

 

In OMAGGIO per voi 30 minuti di completo Relax & Benessere.

 

Di Che si Tratta???

 

Molte star sono letteralmente impazzite per quello che è stato soprannominato “the red carpet facial”: infatti, oltre ai benefici a lungo termine, l’ossigenoterapia regala un effetto antiage e rimpolpante immediato!

Si tratta di una procedura estremamente rilassante.

Durante l’ossigenoterapia, si sente come una leggera brezza che massaggia la pelle ed è veramente un momento di relax: alla fine la pelle appare più tonica e rimpolpata. La consiglio quindi a chi ha un incarnato spento o la pelle disidratata… O a chiunque voglia regalarsi una mega coccola.

Tra le virtù più conclamate dell’ossigenoterapia c’è poi la funzione disintossicante e antietà: l’ossigeno combatte i radicali liberi, innesca la produzione di collagene e dona luminosità. Non per niente, questo trattamento è diventato famoso un paio di anni fa grazie a Madonna che se ne era innamorata!

Insomma, i benefici dell’ossigenoterapia sono su due livelli: da un lato la pelle appare subito più radiosa, dall’altro abbiamo un effetto a lungo termine ovvero il miglioramento del processo di rigenerazione cellulare.

 

 

VENERDI' 28 APRILE 

Che cos'è la visita otorinolaringoiatrica?

La visita otorinolaringoiatrica è l’esame specialistico che ha l’obiettivo di individuare eventuali patologie a carico di orecchie, naso e gola e alle altre strutture che appartiene al distretto testa-collo.

La visita otorinolaringoiatrica permette allo specialista di valutare 3 distretti anatomici e le eventuali anomalie.

Dalla definizione, si evince che:

  • OTO: riguarda l'orecchio e tutte le patologie ad esso correlate (orecchio esterno, medio e interno). Durante la visita é valutabile solo l'orecchio esterno e parzialmente l'orecchio medio. Per valutare le anomalie dell'orecchio interno, ci si deve avvalere invece di indagini specifiche.
  • RINO: valuta sia il naso che il rinofaringe con tutte le patologie ad esso correlate (flogistiche, infettive o neoplastiche) attraverso due metodiche: la rinoscopia e la fibroendoscopia.
  • FARINGO: il cavo roale sia perquanto rigurada la lingua, la mucosa orale, e il distretto tonsillare; ricercando le patologie flostichiche, infettive o neoplastiche
  • LARINGE: oltre che alalla ricerca di patologie flogistiche, infettive o neoplastiche; si ricercano i segni di deficit di funzione sia fonatoria che deglutitoria mediante fibrolaringoscopia

A cosa serve la visita otorinolaringoiatrica?

La visita otorinolaringoiatrica analizza lo stato di salute di orecchie, naso e gola che, pur ben distinti l’uno dall’altro, sono spesso funzionalmente correlati e possono presentare patologie associate, come infiammazioni, infezioni e tumori.

 

 

 

OPENDAY GIOVEDI' 6 APRILE Uno spazio di Ascolto e Confronto per le Tue Domande.

 

 

 

 

8 marzo

Auguri a tutte le Donne